Utilizziamo i cookie tecnici per essere sicuri che tu possa avere una migliore navigazione sul nostro sito.
Accedi all'informativa estesa per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

  • 493-014.jpg
  • 8763_911050059015597_1116139898427157845_n.jpg
  • 940835_910996355687634_7472613494605215865_n.jpg
  • 10151950_910994059021197_2643200730350671755_n.jpg

La macchina organizzativa della Monte Acuto Marathon ha messo a punto gli ultimi dettagli della manifestazione del 15 marzo.
Alle ore 9.00 di domenica ad Ozieri, raduno di tutti partecipanti all'unione delle due piazze, da dove partirà, sia la gara competitiva che la non competitiva e la camminata ludico-sportiva dei camminatori, con il solito percorso: via roma, punta idda, curvoni di via La Malfa, via De Gasperi, San Nicola, giro di boa e rientro in città attraverso la salita degli orti e arrivo in piazza Carlo Alberto.
La gara non competitiva sarà di circa 4 chilometri, aperta a disabili e a chiunque voglia partecipare, un percorso di circa mezzo chilometro per malati gravi e le SLA del nostro territorio.
Un’occasione per dimostrare l'affetto alla gente che soffre!
Seguiranno le premiazioni con l'assegnazione dei trofei in memoria del professor Salis e Angelo Polo, con madrina Simona Atzori.
Alcuni ristoranti sono pronti a praticare prezzi speciali per chi vuole trattenersi in attesa del messaggio-spettacolo di Simona delle 17.00 al teatro civico.
Il numero degli iscritti alla manifetazione è in continuo aumento, considerata l'idea della società di abbinare alla gara sportiva, un evento di forte impatto mediatico come quello che ci offrirà l'artista di origine Sarda che sarà intervistata dall'Antropologo Dottor Monformoso;
Grazie alla collaborazione determinante dei presidenti di Lion's, Panathlon, Rotary, Inner Wheel e dell'associazione Possibilmente, la vendita dei biglietti sta andando oltre ogni più rosea previsione.
Restano ancora dei biglietti disponibili che potranno essere acquistati o presso i Clubs Service di Ozieri, dalla Pro Loco o direttamente dal menagment della Monte Acuto Marathon.
Siamo soddisfatti di aver coinvolto tutta Ozieri in un progetto che sia anche un messaggio per tutti: non lasciamo soli chi soffre perché tutti hanno diritto a partecipare agli eventi della vita e non siano riservati a pochi fortunati.
La società Monte Acuto Marathon tende a ribadire che un eventuale bilancio positivo dell'evento sarà devoluto per l'acquisto di un macchinario per i malati SLA.


Linea Diretta...
Fausto SolinasTore ScanuLuigi MundulaVirgilio Pirastru
  • 1
  • 2