Utilizziamo i cookie tecnici per essere sicuri che tu possa avere una migliore navigazione sul nostro sito.
Accedi all'informativa estesa per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

Non poteva andare meglio per gli oltre 2000 atleti che si sono dati appuntamento allo start della seconda edizione della Chia Laguna Half Marathon disputatasi a Chia, Domus De Maria (CA) domenica 28 Aprile 2013; Discrete condizioni atmosferiche adatte alla corsa, infatti la sottilissima pioggerellina intermittente non ha disturbato più di tanto i partecipanti, un’ottima organizzazione di tutto l’evento, tanta gente e come cornice dei posti incantevoli.
‘I numeri descrivono un successo senza precedenti’ dicono gli organizzatori ‘con le competitive che hanno quasi doppiato il risultato del 2012’ aggiungono, ottimo il risultato anche per le gare non competitive che, nonostante il tempo incerto, hanno messo insieme oltre 1000 partecipanti.
Dal punto di vista agonistico per la 10 chilometri, vittoria di Ruggero Pertile seguito da Migidio Bourifa per gli uomini, mentre per le donne vittoria di Deborah Toniolo davanti all’atleta di Sarda, Sara Palmas.
Per la mezza maratona Daniele Meucci rispetta il pronostico con il tempo di 1h7’45” arrivando davanti all’atleta dell’Uganda Wilson Busienei (1h8’54”); Prima delle donne Valeria Straneo con il tempo di 1h13’50”.
Nutrita la nostra rappresentanza, ben 11 atleti presenti di cui 5 donne, tutti soddisfatti e pronti a tornare in quel di Chia per la prossima edizione - la mattina ritrovati per l'applicazione del pettorale si iniziava il riscaldamento, con Laura, Marisa, Caterina, Valentina e Guido - dice Giampiero (nella foto con la moglie Caterina) entusiasta - per Laura Campus si trattava della sua prima gara  quindi era raggiante e piena di euforia - aggiunge - la gara si svolgeva su un percorso di una lunga salita alla partenza e con una lunga discesa subito dopo, un saliscendi di circa 5 chilometri per tornare poi su altri  5 chilometri con percorso ondulato ma trovando un vento contrario che dava molto fastidio alla maggior parte degli atleti; la cosa bella che alleviava la fatica era il panorama che ci circondava e non ti faceva sentire la stanchezza, l'arrivo e stata una sensazione bellissima per tutti noi, piu di tutti per Marisa Petretto entrata in premiazione, la prima della sua categoria - conclude Giampiero.
Ecco le prestazioni cronometriche dei nostri: Guido Lella 48’45”, Marisa Petretto 57’43”, Giampiero Desortes 59’48”, Valentina Desortes 59’36”, Caterina Marini 1h02’46”, Laura Campus all’esordio 1h04’54”, per la 10 chilometri mentre Mario Canopoli 1h48’20”, Pierpaolo Spano e Francesco Mureddu 1h49’05”, il vice presidente Virgilio Pirastru 1h56’09” e infine Speranza Pedoni 1h59’43” per la mezza.
Un incoraggiamento particolare alla nostra Filomena Demartis che, iscritta alla mezza, si è dovuta ‘accontentare’ di concludere la competizione di 10 chilometri a causa dei suoi problemi fisici.
Complimenti a tutti, la società è soddisfatta per la massiccia partecipazione dei suoi atleti a questa competizione, ma anche agli organizzatori che hanno messo su una bella giornata di sport e spettacolo, agonismo e divertimento e un’ottima manifestazione.


Linea Diretta...
Fausto SolinasTore ScanuLuigi MundulaVirgilio Pirastru
  • 1
  • 2