Utilizziamo i cookie tecnici per essere sicuri che tu possa avere una migliore navigazione sul nostro sito.
Accedi all'informativa estesa per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

  • 1-034.jpg
  • 1-508.jpg
  • 2-23.jpg
  • 155-0179.jpg
  • _DSC0050.JPG

Memorial Fabio Cubeddu

Memorial Fabio Cubeddu

...Abbiamo pensato che i cuori dei "GIOIOSI", chissà… forse continuano a battere nei cuori degli...

Read more

Medaglia di Partecipazione

La Medaglia di Partecipazione

Tutti gli atleti che arriverano al traguardo riceveranno una bellissima medaglia tonda, coniata per l'occasione...

Read more

Le Premiazioni

Le Premiazioni

Le premiazioni si terranno al termine della gara presso la “Cittadella Sportiva” del quartiere fieristico...

Read more

Programma Ufficiale

Il Programma

Il gruppo sportivo dilettantistico Monte Acuto Marathon di Ozieri, con l'approvazione del Comitato Regionale Sardegna...

Read more

partenza half 2014Una soleggiata e tiepida mattinata autunnale ha fatto da cornice alla terza edizione della ‘Mezza Maratona Città di Ozieri' o per i più anglofoni ‘Ozieri Half Marathon’.
Temperatura ideale per correre, atleti ben riposati a causa del cambio d’orario ormai consuetudine di questa manifestazione.
La gara è intitolata alla memoria di Fabio Cubeddu, figlio della nostra tesserata Lia, sfortunato ragazzo vittima di un incidente che l’ha visto morire alla giovane età di soli 22 anni.
A fronte di un calendario sempre più affollato di eventi analoghi in questo periodo, congiuntamente alla tendenza di un calo di presenze delle gare su strada, con gli oltre duecento atleti giunti al traguardo, il nostro Gruppo Sportivo può ritenersi più che soddisfatto per aver mantenuto i livelli delle due passate edizioni, manifestazione giovane di appena tre anni, in procinto di fare l’auspicato salto numerico anche grazie al supporto futuro di numerosi atleti e accompagnatori che hanno avuto il piacere di apprezzarne percorso è qualità organizzative.
"Ogni medaglia è una battaglia… Ogni battaglia è una giornata da eroi…" è dalla sua nascita il motto della Monte Acuto Marathon, per questa ragione la medaglia è stata la protagonista di questa competizione.
Una bellissima medaglia in metallo dorato e stilizzato in 3D, quest’anno riportava in rilievo la Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio (ex Cattedrale di Bisarcio) una delle più grandi chiese romaniche della Sardegna, è  stata letteralmente appesa al collo di tutti gli atleti giunti al traguardo accompagnato dall’ormai consolidato ‘cinque’ del presidente.
Quest’anno la sinergia tra PASSIONE del gruppo organizzatore, volontari, amici di Fabio e sponsor ha consentito di raggiungere dei risultati organizzativi più che soddisfacenti, infatti, il nostro primo obiettivo, resta quello di mantenere un servizio completo che venga apprezzato da tutti i runner indistintamente, servizio che comprenda un servizio medico, cronometraggio attraverso chip di rilevamento, un adeguato ristoro prima durante e dopo la corsa, un puntuale bus navetta e un Pasta Party degno di tale nome.
Per la cronaca agonistica, Oualid Abdelkader della Civitas Olbia con il tempo di 1h10’37” domina dal primo all’ultimo chilometro, impiegando sei minuti in meno della passata edizione e, stabilendo, il record della mezza Ozierese; Il marocchino ha preceduto Vincenzo Tanca 1h13’23” (Atletica San Teodoro) e l’Olbiese Cristian Cocco (PAO Olbia) che chiude con un prezioso 1h14’06”.
In campo femminile, al primo posto, Antonella Cau dell’Amatori Nuoro vince la gara con il tempo di 1h30’53”; Antonella precede la ‘nostra’ Luisella Cantara, protagonista di una gara a dir poco esemplare, di soli due minuti (1h32’47”).
Piccola nota per gli esordienti MAM: Don Michele Vincis, debuttante alla distanza e in gare ufficiali è primo dei nostri con l’ottimo tempo di 1h28’08”ma con ampi margini di miglioramento, Gavino Lai 1h39’13” bravissimo anche lui, Toto Terrosu che dopo qualche anno d’inattività torna ad indossare la casacca giallo/blu bloccando il tempo in 1h52’05” e Sara Cagelli 1h54’39” bel tempo anche per lei;
Bene hanno fatto tutti indistintamente, Gianni Santoru 1h31’14”, Nanni Terrosu 1h33’05”, Luciano Boiano 1h33’09”, Luigi Mundula 1h39’36”, Tonio Lella 1h51’14”, Marisa Petretto 1h58’06”, Angelo Lella 1h59’00”, Giovanni Luigi Sechi 2h14’30”, Anastasia Fara 2h14’52”.
Ma al di là delle prestazioni cronometriche, un plauso va a tutti i partecipanti che hanno dato vita a questa creatura della nostra società, all’Amatori Nuoro premiata come squadra più numerosa con ben 24 atleti all’arrivo, a tutti è destinato un doveroso grazie per la preferenza accordataci.
L’appuntamento per la quarta edizione è già stata fissata per domenica 25 Ottobre 2015.
Nel frattempo, con l’obiettivo di fornire un servizio sempre migliore, ricordiamo di visitare il sito della manifestazione sul quale troverete curiosità, classifiche e a breve tutte le fotografie della competizione, inoltre, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sarà possibile inviare suggerimenti di cui cercheremo di fare tesoro per una festa dello sport sempre migliore.


"Ogni battaglia è una medaglia... Ogni medaglia è una giornata da eroi...”              
Fausto Solinas

Linea Diretta...
Fausto SolinasTore ScanuLuigi MundulaVirgilio Pirastru
  • 1
  • 2